leishmaniosi

Leishmaniosi Canina

Cos’è la Leishmaniosi Canina?

La leihsmaniosi è una malattia grave causata da un piccolo parassita, il flebotomo, simile a una zanzara ma leggermente più piccolo, proveniente dai paesi tropicali ma purtroppo oramai diffuso anche in tutti i paesi dell’area del mediterraneo.

Il flebotomo infetto, che ha già succhiato il sangue di un soggetto contagiato, punge la vittima, trasmettendo la malattia.

Attualmente le terapie farmacologiche sono in grado solo di ridurre i sintomi e non di ottenere una guarigione del soggetto contagiato, che per questo rimane portatore a vita.

La cosa più importante da fare è la prevenzione dal contagio. Prima di tutto bisogna adottare una serie di regole di vita che devono essere rispettate affinchè venga ritodda al minimo la possibilità che il cane venga punto, ad esempio:

  • far dormire il cane in una struttura munita di zanzariere a maglie strette in tutte le finestre e porte.
  • evitare di portare a passeggio il cane nelle ore dal tramonto all’alba.
  • l’utilizzo di prodotti repellenti.

Antiparassitari spray, collare o spot-on:
la maggior parte di questi dispositivi servono sia ad evitare il contagio della Leishmaniosi sia ad evitare l’infestazione delle pulci e delle zecche.

tra i piu’ diffusi ricordiamo:
Collare:  Scalibor disponibile in 2 diverse misure
Spot-on: Exspot 6 pipette
Spray:    Duowin da 250 ml

Tutti questi prodotti hanno una doppia via di prevenzione, sia affinchè il cane sano possa essere punto da un vettore infetto, sia affinchè un cane contagiato non venga punto da un pappadaceo e trasmetta la malattia ad un altro cane sano vicino, praticamente evitanto la propagazione della Leishmaniosi.

Dr. Paolo Battirossi